Sostegno all'individuo, al minore, alla famiglia
Seguici su Facebook

Mediazione familiare

Mediatore Familiare Nettuno Anzio: mediazione familiare Nettuno

Con la legge 54/2006 è stata introdotta la figura del mediatore familiare, impegnato nel sostegno di coloro che stanno affrontando una separazione o un divorzio in termini di conflittualità. Il mediatore familiare, in possesso di una formazione ed esperienza specifica, aiuta la famiglia a giungere ad un accordo che sia soddisfacente per sè e che tenga conto del primario interesse dei figli.

A distanza di più di quarant’anni dall’introduzione dell’istituto del divorzio nel nostro ordinamento, dalle risultanze delle indagini ISTAT, non si è pervenuti ad una stabilizzazione del numero dei casi annualmente definiti nella aule di giustizia: le separazioni personali dei coniugi presentano ancora una tendenza all’aumento e ciò che dimostra la situazione sociale è ancora in evoluzione e alla ricerca di nuove realtà per moderare il conflitto. In tale contesto, ove la cultura è necessariamente in evoluzione le scelte legislative possono esercitare un’influenza molto rilevante, se non decisiva. E’ importante che la legge recepisca le proposte di introduzione della mediazione familiare nell’ambito dei procedimenti di separazione e divorzio.

Il mediatore familiare a sostegno della coppia

L’affermarsi della tecnica di mediazione familiare è il prodotto della mentalità moderna e consapevole dei problemi di interrelazione che si vengono ad instaurare nella famiglia e può costituire un modo efficace per affrontarli. L’intervento della mediazione nei procedimenti di separazione e di divorzio deve consistere nella possibilità e nell’incoraggiamento a compiere, prima o durante lo svolgimento del giudizio, un percorso attraverso cui, con l’ausilio dei professionisti (mediatori familiari), le coppie in crisi siano rese consapevoli delle ragioni della loro “rottura”, siano informate in ordine alle possibili soluzioni e siano poste in condizioni di riprendere il dialogo tra loro, abbassando il livello di conflittualità. In tale ottica, il mediatore familiare si pone quale figura che risponsa in primo luogo alle esigenze dei figli, poichè il primo interesse per gli stessi consiste nel vivere in una famiglia unita e retta dall’amore, se ciò non è possibile che possano vivere con genitori armoniosamente collaborativi e mai in conflitto, nel quale gli ex-coniugi, ma non ex-genitori, siano in conflitto, nel quale gli ex-coniugi, ma non ex-genitori, siano capaci di dialogare ed assumere decisioni comuni. Il mediatore familiare è il soggetto terzo, ed imparziale, che, lungi dal risolvere il conflitto imponendo una sua decisione, aiuta le parti a trovare una loro soluzione al problema che si trovano ad affrontare.

Mediatore Familiare Nettuno Anzio: mediazione familiare Nettuno

Affidati ai nostri Mediatori Familiari Professionisti

Contattaci e richiedi una consulenza

La nostra Associazione, nell’ambito della sua attività di sostegno e promozione sociale, si occupa di Mediazione Familiare. Per richiedere una prima consulenza con il nostro mediatore familiare professionista,  l’Avv. Beatrice Guerrini, è possibile contattarci telefonicamente o via e-mail, compilando il form presente in questa pagina.




Autorizzo il Trattamento dei Dati personali ai sensi del D.lgs. n. 196/2003

Associazione Promo Civitas

Via Romana, 47 G Nettuno RM 00048
Tel. 06 9806626
promocivitas@gmail.com
Orari: Lun. - Ven.: 10 - 13 e 16 - 19

Seguici su Facebook

Contattaci




Autorizzo il Trattamento dei Dati personali ai sensi del D.lgs. n. 196/2003